Dieta alcalinizzante, perchè?

Per riequilibrare il PH del nostro organismo, è utile seguire una dieta alcalinizzante

effetto alcalinizzante acidificante

Dieta alcalinizzante o acidificante

Per riequilibrare il PH del nostro organismo, è utile seguire una dieta alcalinizzante, che si base sul principio in base al quale molte malattie  del nostro organismo possono essere causate da una vera e propria alterazione del nostro pH, che tenderebbe a virare eccessivamente in direzione dell’acidità. Il funzionamento del nostro organismo si basa sul delicato rapporto acido/basico. Se tale equilibrio viene perduto e se l’ambiente in cui vivono le nostre cellule diventa molto acido, questa acidità penetrerà all’interno delle cellule alterando il pH del nucleo.
La formazione di acidi nell’organismo è dovuta in parte alla distruzione delle cellule ormai degradate, la cui eliminazione risulta indispensabile, ma che a lungo andare porta alla formazione di ammoniaca e di acidi urici, ed in parte alla scelta degli alimenti da portare sulle nostre tavole.
La determinazione dell’acidità o della basicità di un alimento avviene a seguito dell’analisi delle ceneri residue rimaste a seguito della sua digestione. Tali ceneri sono costituite in prevalenza da minerali acidi o da minerali basici e in base a ciò determinano la caratteristica associata all’alimento in questione per quanto riguarda il pH.
E’ importante notare come vi siano degli alimenti a prima vista acidi, ma che in realtà sono in grado di provocare nell’organismo la formazione di sostanze basiche utili. E’ ad esempio il caso di alcuni agrumi tra i quali troviamo limoni e pompelmi, i cui acidi vengono trasformati in carboidrati alcalini (basici) utili all’organismo.
Anche lo stress può essere annoverato tra le cause di acidificazione dell’organismo. Ad esso possono essere aggiunti altri fattori, come fumo, assunzione di farmaci, vita sedentaria, disidratazione e consumo di bevande alcoliche. Per comprendere la condizione del proprio organismo sulla base del pH, è necessario munirsi di cartine al tornasole, da utilizzare per la valutazione del livello di acidità delle urine.

Gli alimenti alcalinizzanti hanno un prefisso (-) negativo
Gli alimenti acidificanti hanno un prefisso (+) positivo

 
La potenza degli acidi è tale che basta qualche anno in un organismo acido perché i denti comincino a cariarsi.

(da “L’equilibrio acido-basico” ed. AKROS)

 


1 Trackback & Pingback

  1. Acidosi . . . regolazione del pH - Studio Medico Perrone & Associati

I commenti sono bloccati.