Fotoringiovanimento ed epilazione con “LUCE PULSATA”

Se volete risolvere in modo concreto il "problema" dei peli superflui e/o migliorare i primi segni di un invecchiamento cutaneo, potete pensare a un trammento di Luce Pulsata . . .

Anche se ci stiamo avvicinando all’inverno  non dobbiamo dimenticare di prenderci cura di noi e del nostro corpo, anzi questo è proprio il momento giusto per sfruttare al meglio tutte le possibilità che ci offre il trattamento con la LUCE PULSATA (IPL).

IPL è un sistema in grado di dare ottimi risultati per quanto concerne soprattutto l’epilazione, il foto-ringiovanimento cutaneo, il trattamento delle  macchie senili e/o solari.
La luce emessa, penetra fino ad una profondità di 3-5-7 mm dal piano cutaneo, senza determinare lesioni ai tessuti che attraversa, concentrando e convogliando l’energia termica (calore) a livello del derma.

Fotoringiovanimento

Il fotoringiovanimento cutaneo effettuato mediante IPL, è un trattamento non invasivo, non traumatico che riduce gradualmente i segni dell’invecchiamento cutaneo, è molto utile per migliorare la tonificazione cutanea, correggere le piccole rughe, migliorare i primi “segni” di un invecchiamento cutaneo.      L’emissione ad alta intensità della luce (la lunghezza d’onda utilizzata è compresa tra 550-1100 nm) , provoca un aumento della temperatura negli strati profondi della pelle, stimola la formazione di nuovo collagene ed elastina da parte dei fibroblasti (cellule del derma). Tale processo provoca un riempimento delle piccole rughe ed un aumento della tensione superficiale cutanea.La pelle risulterà più luminosa, liscia ed elastica, con rughe meno evidenti.
Epilazione
La luce pulsata costituisce inoltre un valido aiuto per risolvere il fastidioso  problema dei peli superflui, di cui ci ricordiamo in primavera, ne consente infatti una rimozione tra il 60 e il 90%. 
Il risultato dell’epilazione dipende dalle caratteristiche individuali e dal tipo di pelo trattato. I peli trattati sono quelli in fase di crescita (anagen), per questo motivi sono necessarie circa 4/6/9 sedute, in modo da colpire tutti i peli nella loro fase di crescita.
La lunghezza d’onda utilizzata è compresa tra 500-1100 nm.
La luce emessa dal manipolo dell’apparecchiatura colpisce i bulbi piliferi surriscaldandoli fino a distruggerli, la potenza emessa verrà assorbita dalla melanina presente nel pelo, anche in questo nessun trattamento invasivo, ma solo un utilizzo mirato delle numerose proprietà della luce.
 
mm
Informazioni su Studio Medico Perrone & Associati (546 Articoli)
Con sede in Corso Sempione 8 a Milano, propone un approccio integrato tra la Medicina allopatica e naturale. Da oltre 20 anni si occupa di Alimentazione, Intolleranze Alimentari e Medicina Estetica.