Scaloppa di branzino con finocchio croccante e purea di piselli

La ricetta che segue vuole essere un invito a preparare in questi ultimi giorni di festa un piatto semplice, ma delizioso a base di  pesce, un branzino selvatico, arrichito dalla presenza di una purea di piselli e finocchio affettato finemente

Scaloppa di branzino con finocchio croccante e purea di piselli
Questo secondo a base di pesce come altri piatti che trovate nella sessione “Le ricette consapevoli”
Salmone alle fragole con dressing alla senape 
Grattachecca al limone e salvia 
Cannoncini con farina di grano arso con mele, noci e cannella
sono stati  studiati  per il nostro libro “Vivere senza cellulite si può”  da Claudio Sfiller Chef executive creativo e attento alla qualità della materia prima, che ha accettato la sfida di inventare alcune ricette anticellulite e che con passione ci ha dedicato un week-end permettendoci di fotografarle e assaggiarle

La ricetta che segue vuole essere un invito a preparare in questi ultimi giorni di festa un piatto semplice, ma delizioso a base di  pesce, un branzino selvatico, arrichito dalla presenza di una purea di piselli e finocchio affettato finemente

Branzino o spigola: la magrezza delle carni della spigola la rendono un pesce particolarmente adatto alle diete ipocaloriche. Molto digeribile, può essere consumata anche durante la gravidanza, anzi: la presenza di acido folico riduce fino al 70% il rischio per il nascituro di sviluppare malformazioni congenite. Contiene inoltre gli acidi grassi omega 3, ottimi per tenere sotto controllo i trigliceridi e la pressione del sangue, buone dosi di potassio, che aiuta a contrastare l’ipertensione, e fosforo, che favorisce il mantenimento della memoria e lo sviluppo corretto di ossa e denti. 
100 grammi di spigola apportano di 82 calorie, così suddivise: 81% proteine, 17% lipidi e 2% carboidrati.

I piselli: meno ricchi di amido rispetto ad altri legumi, i piselli risultano più digeribili e possono essere consumati anche da chi, soffrendo di colite o meteorismo, fa fatica a mangiare fagioli e ceci. Hanno pochi grassi e poche calorie, sono quindi adatti alle diete ipocaloriche e ipolipidiche. I piselli freschi contengono ferro, fosforo, calcio, potassio, vitamina A, vitamina B1, vitamina C, vitamina PP.   I piselli secchi contengono principalmente ferro, magnesio e zinco e sono più calorici rispetto a quelli freschi; grazie alle loro caratteristiche sono utili in caso di stitichezza. I piselli contengono fitoestrogeni, sostanze simili agli estrogeni femminili; per questo motivo possono essere validi alleati contro i sintomi della menopausa. I

Il finocchio: esso è principalmente noto come depurativo e digestivo, ma, in realtà, numerose sono le proprietà del finocchio.

  • È ricco di antiossidanti.
  • Ha attività antinfiammatoria.
  • Contrasta l’invecchiamento e le malattie ad esso correlate.
  • Favorisce il senso di sazietà.
  • Favorisce la salute del cuore.

Scaloppa di branzino con finocchio croccante e purea di piselli
Ingredienti per 4 persone

  • N 4 scaloppe di branzino da 150 g  con pelle squamata
  • 300 g di piselli
  • N 1 finocchio pulito dalle parti dure e affettato finemente
  • 5 cucchiai di olio evo
  • N 2 rametti di timo fresco
  • Succo di ½ limone
  • 1 cucchiaio di scalogno tritato
  • Sale e pepe qb

Preparazione
In una casseruola far rosolare lo scalogno con poco olio, aggiungere i piselli, mescolare bene coprire con acqua minerale , portare a cottura. Passare i piselli cotti con un passa verdura, condire con olio sale e pepe, tenere in caldo. Cucinare in una padella con il timo le scaloppe di branzino dopo averle condite con sale e pepe facendo arrostire bene dal lato della pelle rendendola croccante.
Poniamo sul piatto la scaloppa di branzino ,la purea di piselli,condiamo il finocchio con olio, il succo di limone ,sale e pepe e ne mettiamo un po’ sulla scaloppa.

Buon appetito !!!!!!